Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

***

***
Benvenuti a bordo della 500 Arcobaleno, sulla quale potrete fare un giro nel mio blogghino, spulciando tra pensieri, artigianato e passioni di Uapa =^.^=

Welcome aboard the Rainbow 500, in which you can visit my little blog, going through Uapa's thoughts, handicraft and passions
=^.^=

Pagine

martedì 15 giugno 2010

> Cattive notissie, buone notissie - Bad news, good news

Cattive notissie - bad news :
- Mercatino di Domenica = 20€ benzina + 5 € affitto del posto + 7€ cibarie + 4,80€ di autostrada + scottatura da sole... Tutto ciò, solo per vendere un anellino di perline a 3€! XD
- Market of Sunday = 20€ petrol + 5€ rent of the place + 7€ food + 4,80€ motorway + sunburn... All of that, just to sell a 3€ beads ring! XD

- Il mio capo ha cambiato i turni delle ferie senza avvertire nessuno (perché avrei dovuto immaginarlo... Capperi, ma se avevo la dote della preveggenza, stavo qui a fare un lavoro che detesto, sprecando il miglior momento della giornata, avvolta in una divisa di lana?!). Così mi manda in ferie lo stesso,ma fra di noi ormai è guerra aperta!
- My boss changed holidays shifts without teling anyone (cos I should have imagined that... Blimey, if I had this gift I wouldn't be here, doing a job I nearly hate, wasting the better hours of the day, wrapped in a wool uniform!). So he'll let me go on holidays anyway, but between us war is open!


Menomale che ci sono anche belle notissie! - Luckily there are good news too!
- Stasera si parte per la Toscana e settimana prossima torno in Inghilterra da Steve! ^^
- This evening I'll go to Tuscany and next week I'll go back to England to see Steve!
^^

- Sono arrivate le meravigliose cartoline di Alessandra di Dal Cielo In Su... ! Farò le foto migliori che posso, così le mostrerò anche a voi! :-)
- I got wonderful cards from Alessandra of Dal Cielo In Su... ! I'll take pictures of them in the best way possible, so I'll show them to you too! :-)

- Sonia de La Bottega Delle Fate mi ha assegnato un premio! :-O
- Sonia of La Bottega Delle Fate gave me a prize! :-O


Per accettare il premio devo indicare cinque blog che mi sono d'ispirazione... Solo 5, non è mica facile :-S
Così, ho deciso di pescarli tramite la famosa tecnica "a casaccio"!
To accept the prize I have to indicate five blogs that inspire me... Just 5, it's so hard :-S
So, I decided to choose them with the famous random technique!

- Gatto Creativo ;
- GIARDINI DI LILLA' ;

- igiardinidimarzo ;
- LE IDEE DI MONY ;
- momo's treaures .

Ma voglio dire a tutti gli altri, creativi e non, che tutti i loro blog sono di grande ispirazione per me, quindi il premio lo meritano anche loro!
Grazie :-*
But I want to remind to all the others, creatives or not, that all their blogs give me inspiration, so they all deserve the prize!
Thank you :-*


Bene ora vi saluto e vi do appuntamento a dopo le ferie, cioè fra una quindicina di giorni! Ciao a tutti e godetevi l'estate! :-***
Well, I'll go now and I hope to see you after holidays, in about fifteen days! Ciao all and enjoy summer! :-***

venerdì 11 giugno 2010

> Phew!

Stavo per cambiare il template e metterne uno con una specie di arcobaleno... Non era male, ma c'era qualcosa qua e là che non mi convinceva! Per cui, almeno per ora, rimango col mio caro vecchio semplice modello predefinito! XD
E, visto che questi giorni sono in giro per mercatini, oggi vi presento degli anelli con bottoni :-)
Ma nessuno dica a nonna che ho usato i bottoni, altrimenti sono guai XD
Scusate le mani-salsiccia, ma sono le uniche due che ho
:-$



I was nearly changing the template and using one with a sort of rainbow... It wasn't bad, but there was something here and there that didn't persuade me to use it! So, at least for now, I'll keep using my dear old simple default model! XD
And, seeing as these days I'm selling in some markets, today I'll show you some buttons ring :-)
But don't tell grandmother I used her buttons, or we'll be in troubles XD
I'm sorry for the sausage-hands, but I have just them
:-$
















Spero che vi siano piaciuti :-)
Per questi anelli devo ringraziare Il Gatto Creativo, la mia amichetta da cui ho preso spunto :-*
Al momento sto tentando di creare da me delle basi in rame, ma credo che ancora dovrò allenarmi parecchio... Considerando che con 6 metri di rame ci sono venuti fuori solo 3 anelli! ^^'
Buon fine settimana! :-*

I hope you liked them :-)
For these rings I must thank Il Gatto Creativo (Creative Cat), my friend, who had the idea :-*
At the moment I'm trying to make the actual ring with my hands, from copper wire, but I think I still need a long training... Cos I wasted 6 metres of copper wire to make just two rings! ^^'
Have anice weekend! :-*

giovedì 10 giugno 2010

> L'attore porno - The pornographic actor

Sì, avete letto bene.
All'appello dei personaggi che non avevo mai incontrato, mancava solo lui. Ma oggi posso dire di aver colmato questa mia lacuna...
Qualcuno già conosce i miei dialoghi telefonici, ma oggi ne presento uno "dal vivo" !

... Uapa decide di dividere il suo pranzo con due passerotti e qualche piccione sulle scale di un portico, prima di entrare in ufficio. Accanto a lei, un signore suona una chitarra e le augura buon appetito.

XX: Scusi, non parlo bene Italiano, sono Portoghese!
UU: Ah, non si preoccupi! Portoghese di dove?
XX: Lisbona.
UU: Bella Lisbona, ci sono stata con la scuola ^^
XX: Sì, è una città tranquilla, vivibile (specie quando non ti appendono un piccione impiccato sulla serranda del negozio, come ci è capitato di vedere...) ! E' in pausa pranzo?
UU: Sì, ma in ufficio non posso mangiare, allora mangio qui...
XX: Ah. Anche io lavoro, ma non con la chitarra, quello è un hobby. Guadagno molto, ma ci sono un sacco di tasse...
UU: Eh, le tasse sono tante per tutti... Che lavoro fa? >> me e la mia curiosità! >:-S
XX: E' un lavoro particolare, molta gente rimane un po' così... Faccio l'attore, giro cortometraggi...
UU: Ah beh, carino! >> Uapa ignara...
XX: Cortometraggi porno...
UU: Ah ^^' 

Ma non finisce qui! Perché l'attore mi ha anche raccontato come è iniziata questa carriera! XD
Ma voltiamo pagina...!
Il sondaggio, a cui hanno partecipato -udite udite- ben 4 persone (!) , si è concluso!
Come molti avranno notato, la risposta D era semplicemente la formula dell'area del triangolo e quindi hanno escluso che questo potesse tornare utile per stabilire quanti posti in piedi ci sono su un autobus... Anche se, dividendo con una linea diagonale l'ideale rettangolo che compone il piano dell'autobus.........
La risposta A, invece, date le esperienze dirette di ognuno dei votanti, è stata esclusa, perché probabilmente ritenuta troppo assurda per essere vera... Eppure conosco qualcuno che non la pensa così ;-)
Al secondo posto si piazza, con il 25% dei voti, la risposta C, secondo cui il numero di posti in piedi viene scelto in base ai numeri usciti durante le estrazioni della lotteria! Un'ipotesi probabile, che però non ha convinto i più...
Infatti si aggiudica la prima posizione, con il 75% dei voti, la risposta B!
Dunque, ecco risolto il mistero:
D- In base a cosa le ditte di trasporti pubblici decidono quanti posti in piedi ci sono sull'autobus?
R- In base a delle prove pratiche, durante le quali delle persone magre, nude e senza nessun tipo di bagaglio al seguito si dispongono ordinatamente su un autobus fermo!


Per concludere, vi ricordo che sarò presente ai seguenti mercatini:
- Venerdì 11 (ma è domani!) e Sabato 12 (ma è dopodomani!) , al Parco XVII Aprile 1944, a Piazza dei Tribuni, Roma (zona Quadraro);

- Domenica 13 (ma è il giorno dopo dopodomani!) a Cantalupo in Sabina, un altro delizioso paese in provincia di Rieti.
Come sempre ricordo che ai lettori, anche casuali del blog, riserverò un piccolo omaggio!

Ora vi lascio, che devo preparare un sacco di cose ^^
Ciao a tutti! :-*


Yes, you understood.
The only charachter I never met was him and now I can say I met him.

Uapa decides to share her lunch with two sparrows and some pigeon on some stairs in the shadow, before going in the office. Near her a man is playing a guitar and tells her to enjoy the lunch.


XX: I'm sorry, I don't speak well Italian, I'm Portuguese!
UU: ah, don't worry! where are you from, in Portugal?
XX: Lisbon.
UU: Lisbon is nice, I went there with school ^^

XX: Yes, it's a nice city, you can live well there! (especially when they don't hang pigeons on the blinds of your shop, like we saw...) ! Is it your lunch time?
UU: Yes, but I can't eat in the office, so I'm eating here...
XX: Ah. I work too, but not with the guitar, this is just a hobby. I earn a lot, but there are a lot of dues to pay...
UU: Eh, that's the same for everyone... What's your job? >> me and my curosity >:-S
XX: It's a singular job, many people are a bit interdict...I'm an actor, in short films...
UU: Ah, nice! >> unaware Uapa...
XX: Short pornographic films...
UU: Ah ^^'


And then he even told me how he started this career! XD
But let's change subject...!

Four people (!) answered to the opinion poll!
As many people noticed, the answer D is the formula to find the triangle area, so they excluded that could be usueful to find how many standing places there are on a bus... Even if, dividing the ideal rectangle of the bus floor with a diagonal line..........
Direct experience of answering people made them exclude the answer A, that looks too crazy to be real... But I know someone who disagrees ;-)
The silver medal goes to answer C: 25% of the answering people think that standing places on the bus are decided using the numbers that were called during the lottery estraction! A realistic possibility that unfortunately other people didn't like...
And the gold medal, with 75% of votes, goes to answer B!
So, here the mistery is solved:
Q- How do public transport companies decide how many standing places are available on the bus?
A- With practical tests, where thin-naked people without baggage stand quiet on a stuck bus!


And now, let me remind you that I'll partecipate to these little markets:
- Friday 11 (tomorrow!) and Saturday 12 (the day after tomorrow!) at Parco XVII Aprile 1944, in Piazza dei Tribuni, Roma (Quadraro area);
- Sunday 13 (the day after the day after tomorrow!) in Cantalupo in Sabina, another lovely village in the area of Rieti.
As ever, let me also remind you that for those who read this blog, even just by case, there'll be a little gift!

Now I have to go, there are still many things to prepare ^^
Ciao all! :-*

> Blog Candy!

25000 visite sono un bel traguardo no?
E cosa meglio di un Blog Candy per festeggiare?
Il premio è una creaturina a sorpresa, realizzata a mano da
Rossella !
Io partecipo... E voi?

25000 visitors is a great goal, isn't it?
And what's better than a Blog Candy to celebrate?
The prize is a little surprise creature, handmade by
Rossella !
I already joined it... Will you?

mercoledì 9 giugno 2010

> Give away!

- Diventare sostenitori
- Pubblicare l'immagine del Give away
- Linkare il post del Give away
Questo è ciò che dovrete fare, se vorrete provare a vincere gli splendidi lavori di Angie, che indice il Give away per festeggiare il suo arrivo su Blogger, dove spera di fare tante nuove amicizie!
:-)

- Follow the blog
- Post the picture of the Give away
- Link the post of the Give away
That's all you need to do, if you want to try and win the wonderful works of Angie, who wants to celebrate her new blog on Blogger, where she hopes to find a lot of new friends!
:-)

lunedì 7 giugno 2010

> Domenica in Toscana - Sunday in Tuscany

Eccomi tornata dopo un'assolata Domenica passata in Toscana, nell'agriturismo della ssia, per la Comunione della figlia di mia cugina!
Una Domenica caratterizzata anche da pranzo, misteri vari e bagno in piscina!
Ma cominciamo dal principio... In principio, quando la Terra era ancora un povero pianetuzzo disabitat... Come? Troppo dal principio? Beh... Sì, forse sì... Ok, saltiamo qualche pagina e arriviamo ai giorni nostri!
Sveglia alle 6:00 (evviva! Chi non sogna di svegliarsi alle 6:00 di Domenica?!) e partenza alla volta de Il Sasso, dove tutto il parentado era pronto a festeggiare la piccola Sara!
La cerimonia, è stata caratterizzata dal raccoglimento e dalla commozione generale da nubi di incenso, che hanno intossicato il 90% dei presenti! Fortunatamente, qualche ora dopo, l'odore aveva abbandonato definitivamente i nostri vestiti!
Il ristorante scelto per il rinfresco l'abbuffata è stato la Locanda del Castello di Sorci, dove, oltre che mangiare benissimo ("Pollo, maiale, agnello... Ma... L'abbacchio non c'é?!"), è possibile anche fare un breve giro turistico e conoscere un po' di storia del castello...
Nelle antiche segrete venivano torturati e uccisi i prigionieri di guerra, molti venivano persino murati vivi (e molti di loro sono ancora lì :-S ) ... Qui è possibile vedere e toccare con mano i terribili macchinari che venivano utilizzati durante l'inquisizione... Siamo tutti saltati quando, nell'atmosfera lugubre di quel luogo, abbiamo sentito un botto! Il panico è durato poco: uno dei miei cugini, smanettando con una delle macchine, aveva fatto scattare un meccanismo: "Volevo vedere come funzionava!" ... Ma certo, perché no?! Ci sono volontari??? XD
Il giro turistico, però, per noi è cominciato molto prima, infatti abbiamo avuto modo di: mangiare nella sala al secondo piano, fra spade e mazze ferrate (uhm... Non è che me ne prestate una, per farla "vedere" a chi dico io?!); di fare un brindisi nella Sala degli Specchi ("Si chiama così, perché c'erano 4 specchi. Ora però ne hanno rubati 2 e non ci sono più..." eh, non fa una piega, "Le pareti e i loro ricami sono interamente dipinti a mano" fa niente se il cameriere ci ha esploso su lo spumante?), sede di svariate sedute spiritiche; di visitare la misteriosa stanza da letto dell'antico proprietario: Baldaccio di Anghiari.
E qui cominciano i misteri: che ci crediate o no, il suo fantasma reclama ancora la proprietà del castello.
Baldaccio mirava ad accrescere il suo potere, conquistando quanti più territori possibile. Per raggiungere il suo scopo era disposto a combattere con ogni mezzo, lecito o illecito: sfiancando a poco a poco gli avversari con una serie di attacchi lampo, per poi attaccarli definitivamente con un esercito più fresco e ben organizzato; ricorrendo alla tortura; sfidando perfino il potere della Chiesa, i cui sacerdoti, intoccabili, venivano lasciati morire in grosse gabbie appese alle mura.
Tutto ciò causò qualche problema a questa simpatica personcina, che, nel 1441, morì vittima di un agguato: attirato a Palazzo Vecchio (Firenze) per discutere di nuove strategie militari, venne assalito alle spalle, ucciso e decapitato.
A quanto pare, però, Baldaccio non si arrende e continua ad infestare il Castello di Sorci, reclamando giustizia per il tradimento subito e cacciando, o meglio, tentando di cacciare gli intrusi.
In molti non credono alla storia del fantasma, primo fra tutti l'attuale proprietario, che non si lascia spaventare dai rumori notturni (passi e grida per svariati minuti), né dal mobilio impazzito (tavoli che si schiantano al muro, pianoforti che suonano da soli), né dalle testimonianze di chi, senza sapere la leggenda, si ritrovava a scappare in preda al panico, in seguito ad aggressioni e lesioni subite da una forza invisibile, né dall'istinto del proprio cane, che non osa entrare nella camera da letto di Baldaccio.
Io non so dirvi se il fantasma c'è oppure no (perché sono di parte), ma l'atmosfera è davvero suggestiva, il proprietario (almeno quello attuale) estremamente cortese e il cibo ottimo, quindi, se passate di lì, fateci una capatina, perché ne vale davvero la pena :-)
Siamo poi tornati in agriturismo, in piscina, dove io e l'allegra compagnia di cugini abbiamo fatto il primo bagno della stagione rischiato l'ibernazione!!!
Almeno per me, che dovevo ritornare a Roma, la giornata si è conclusa qui... Del viaggio di ritorno ricordo poco, dato che sono crollata dal sonno! XD Però mi ricordo un prato rosso rosso di papaveri, il Tevere che ogni tanto si avvicinava all'autostrada e Giove che brillava nella luce del tramonto ^^
Ora vi saluto, buon inizio settimana a tutti! :-*

I'm back, after I spent a sunny Sunday in Tuscany, in my aunt's agritourism, for the Holy Communion of my cousin's daughter!
A Sunday that was also characterized by lunch, some mistery and bath in the swimming pool!
Let's start from the beginning... In the beginning, when the Earth was still a poor little uninhabited planet... What? Too far in the past? Uhm... Yes, maybe... Ok, let's skip some page...
Yesterday the alarm went off at 6:00 (yahoo! We all dream about having to wake up at 6:00 on a Sunday!) and we left home to go to Il Sasso, where all our relatives were ready to celebrate Sara!
The ceremony was characterized by concentration and commotion incense clouds, that nearly poisoned a 90% of those who partecipated! Luckily, some hours later, the smell definitively left our clothes!
The restaurant they chose to have lunch was La Locanda del Castello di Sorci, where, apart from having a great lunch, you can also have a little touristic tour and know a bit of the history of the castle...
In the ancient dungeons, war prisoners were tortured and killed, many of them were even buried when they were still alive (many of them are still there :-S)... Here you can see and touch the terrible machines they used during inquisition... We all jumped when, in the lugubrious atmosphere of that place, we heard a bang! Panic didn't last much: one of my cousins kept touchng a machine and its mechanism snapped: "I wanted to see how it works!" ... Oh, yes, right, isn't there any volunteer??? XD
However, our tour started earlier, cos we could: have lunch in the room on the second floor, among swords and morningstars (uhm... Can you please lend me one, to "show" it to "I know who" ?!); have a drink in the Mirrors Room ("It's called like that, cos there were 4 mirrors here. But someone stole 2 of them and they're not here anymore... " eh, it seems quite fair to me, "The walls and their embroidery are entirely handpainted" does it matter if the waiter exploded the sparkling wine on them?), where many people had many séances; visit the misterious bedroom of the ancient owner: Baldaccio of Anghiari.
And that's where the mistery starts: believe it or not, his ghost still claims the property of the castle.
Baldaccio wanted his power to grow more and more and he tried to conquer as many lands as he could. To reach his goal, he was ready to fight in any way possible, licit or illicit: weaking adversaries with quick attacks and then attacking them with a stronger and more organized army; using tortures; even challenging the Church power, whom untouchable priests were left in hanging cages, until they died.
All these things caused some problem to such a nice person, who, in 1441, died in an ambush: attracted to Palazzo Vecchio (Florence) to discuss new war strategies, he was attacked, killed and beheaded.
But it seems like Baldaccio doesn't give up and keeps haunting the Sorci Castle, asking for justice, cos he was betrayed, and chasing, or better, trying to chase away intruders.
A lot of people don't believe the story of the ghost, first of all the actual owner, who's not scared by the noises in the night (steps and shouts lasting several minutes), nor by crazy furniture (tables that smash against the walls, pianos playing on their own), nor by people who, without knowing the legend, ran away, scared to death, after being attacked and injured by something invisible, nor by the instinct of his own dog, who doesn't dare to go in Baldaccio's bedroom.
I can't tell you if the ghost is really there or not (cos I already have my opinion), but it's a really suggestive place, the owner (at least the actual one) is extrimely nice and food is great, so, if you're near there, I think visiting it is really worth it :-)
Then we went back to the agritourism, in the swimming pool, where me and all my cousins had the first bath of the year risked hibernation!!!
At least for me the day ended at this point, cos I had to go back to Rome... I can't remember much of the trip back home, cos I was so tired I fell asleep! XD But I can remember a field red red of papavers, Tiber coming near the motorway here and there and Jupiter shining in the sunset light ^^
Now I have to go, I wish you all a nice beginning of the week! :-*

venerdì 4 giugno 2010

> Un po' di notissie! - Some news!

Qualche tempo fa, sull'interessante blog di Rory, avevo trovato un articolo che parlava dell'apertura del suo negozio virtuale su Artesanum, un sito dedicato alla vendita di oggetti di artigianato. Beh, leggendo il suo articolo ho iniziato a pensare e ripensare e alla fine ho deciso di seguire i suoi passi, così ora sono anche io lì! Potete visitarlo cliccando sul bottone nella barra laterale :-)Che ne dite, passate a farci una visitina? :-)Inoltre volevo avvisare tutti coloro di Roma e dintorni (ma se volete fare una capatina anche da più lontano, sarete i benvenuti) che l'11 e 12 Giugno 2010, Io e Malla de Il Gatto Creativo parteciperemo ad un mercatino!
Se volete saperne di pù, leggete qui .
Ricordo a tutti i lettori, anche casuali, di questo blogghino che c'è un piccolo omaggio che li aspetta! ;-)Insomma, conto di vedervi da qualche parte, anche solo per scambiare due chiacchiere! ^^

Some weeks ago, in the interesting blog of Rory, I found an article about the opening of her virtual shop on Artesanum, a site dedicated to handicraft. Well, reading her article I started thinking and thinking and in the end I decided to follow her steps, so now I'm there too! You can visit it by clicking on the button on the sidebar :-)Why don't you visit us? :-)Furthermore I'm here to tell all those who live in or around Rome (but if you live far, you're welcome anyway) that on 11 and 12 June 2010 me and Malla of Il Gatto Creativo (The Creative Cat) will be in a little market!
If you want to know more about it, read here.
Remember that for all those who read, even by case, this blog, there's a little gift waiting! ;-)In conclusion, I hope to see you somewhere, even just to talk a bit! ^^

giovedì 3 giugno 2010

> Guardate intorno a voi... - Look around you...


A volte camminiamo in posti che conosciamo bene, senza neanche più guardarli, perché tutto ci sembra semplicemente "normale", una scena che si ripete più o meno uguale, giorno dopo giorno, e non ci facciamo più caso... Insomma che noia!
Eppure basterebbe aprire un po' la mente per vedere che il nostro mondo è pieno di cose strambe ed inusuali, che possono rendere più divertente la giornata...

Sometimes we walk in places we know well, without even looking at them, cos everything seems simply "normal", a scene that keeps repeating itself every day, nearly without changing and we don't notice it anymore... Oh so boring!
But it would be just enough to open our mind a bit to see that our world is full of strange and particular things, that can make the day more funny...


Ananas giganti, che crescono nei giardini durante la notte, alla luce della Luna...

Giant pineapple that grow in the gardens during the night, in the moonlight...

Una Luna di Cioccolato!
A Chocolate Moon!

Filobus bilingue, su cui viaggiano passeggeri silenziosissimi, tutti diretti verso la meta tanto ambita...
Bilingual trolley buses, on which very silent passengers travel to reach the coveted goal...




...La leggendaria Pietra dell'Eloquenza!
...The legendary Eloquence Stone!


In questo "nuovo" mondo tutto è diverso... Perfino il Solitario sul computer impazzisce e sovverte le regole del gioco!
In this "new" world everything is different... Even the Solitaire on the pc goes crazy and changes the rules of the game!

E c'è chi addirittura crea un'emittente televisiva per soli pazzi: la Telepace Internati, il cui direttore è un certo...
And there's even who creates a tv channel just for crazy people: Telepeace Internees, whose director is a certain...

Abete!
Fir!



Visto che ci si può ancora stupire di ciò che ci circonda?
See? You can still be surprised by things that surround you!



Quindi, anche se a volte ci si sente come se un ombra incombesse su di noi...
So, even if sometimes we feel a shadow hanging over us...




... Non ci dobbiamo chiudere in noi stessi!
... We don't have to refuge in ourselves!


L'importante è saper continuare a giocare, anche quando le cose sembrano più grandi di noi.
The important thing is knowing how to keep playing the game, even when things look bigger than us.


E, prendendo la vita con un po' di filosofia, vi assicuro che tutto sembrerà meno barboso!
And, facing life with philosophy, I assure you that everything will look more funny!





martedì 1 giugno 2010

> Sondaggio di Giugno! - June Opinion Poll!

Era un po' che non ne facevo uno, quindi eccomi tornata qui!
Quante volte avete visto passare un autobus così pieno, che la gente stava spiaccicata sul finestrino?
E quante volte, leggendo quelle targhette sull'autobus "Posti in piedi: 93" , vi siete chiesti se le ditte di trasporti calcolassero che la gente sale sui mezzi pubblici vestita e spesso con borse-zaini-buste varie?
Bene, dato che purtroppo nessun autista ha saputo rispondere a questi miei quesiti, mi rivolgo a voi!
Alla vostra destra troverete il sondaggio:

In base a cosa le ditte di trasporti pubblici decidono quanti posti in piedi ci sono sull'autobus?

1) In base al peso massimo caricabile, calcolato secondo una qualche media.
2) In base a delle prove pratiche, durante le quali delle persone magre, nude e senza nessun tipo di bagaglio al seguito si dispongono ordinatamente su un autobus fermo.
3) In base ai numeri usciti durante le estrazioni della lotteria.
4) Base per altezza diviso due.

Aspetto con ansia le vostre risposte, chi farete vincere? ;-)

It's a long time I didn't do one, so I'm back!
How many times you saw a bus so full of people, that they were all mashed on the windows?
And how many times, reading on those plates in the bus "Standing places: 93", you wondered if the transport companies tried to think that people go on a bus dressed up and often carrying various bags-backpacks-shoppers?
Well, unfortunately no bus driver could answer my questions, so I thought about you!
On the right you'll find the opinion poll:


How do public transport companies decide how many standing places are available on the bus?
1) Calculating the maximum weight a bus can load.
2) Doing practical tests, during which thin naked people who don't carry any sort of baggage go quietly on a bus that doesn't move at all.
3) Using the numbers that were called during the lottery estraction.
4) b x h : 2 .


I can't wait for your answers, who will you let win? ;-)